TERRENI: REDDITO DOMINICALE E REDDITO AGRARIO

COSA E’ IL REDDITO DOMINICALE E REDDITO AGRARIO DEI TERRENI AGRICOLI?

Il reddito dominicale ( deriva dal latino “dominus” = “signore” ) è il reddito relativo al valore del terreno che spetta al proprietario del fondo a titolo di rendita fondiaria compresi gli interessi sui capitali permanentemente investiti nel terreno . Il reddito dominicale cambia al variare del valore del terreno che dipende : dalla tipologia del terreno (alcalino, acido, argilloso, calcareo etc. ) , dalla sua pendenza media ( accessibilità e lavorabilità ) , dalla esposizione solare , dalla possibilità di essere irrigato, e dalla vicinanza a vie di comunicazione che facilitano il trasporto dei prodotti .
Il reddito dominicale è dato dal beneficio fondiario più i tributi.

Il reddito agrario è il reddito dell’imprenditore nell’esercizio dell’impresa agricola. L’imprenditore può essere o lo stesso proprietario oppure l’ affittuario o l’ usufruttuario e comunque è sempre colui che coltiva il fondo .
Il reddito dominicale è dato dagli interessi sul capitale agrario più il compenso per il lavoro direttivo.

Nella figura che segue si può vedere che i due redditi si trovano a destra della una visura catastale

Questa voce è stata pubblicata in news-catasto e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.